Segui cheScienza anche su Facebook

Registrati a cheScienza e commenta i nostri articoli

  
Home   Tutti gli articoli della categoria "Scienze naturali"

Archivio della categoria: Scienze naturali


Darwin Day 2015

Buon compleanno, Mister Darwin! Carta di identità Nome: Charles Robert Cognome: Darwin Data di nascita: 12 febbraio 1809 Luogo di nascita: Shrewsbury, Inghilterra Professione: naturalista Segni particolari: padre della teoria dell’evoluzione per selezione naturale Data di morte: 19 aprile 1882 Curiosità: il padre di Darwin sperava che il figlio diventasse medico come lui, ma il giovane Charles scoprì presto che… aveva paura del sangue!
Leggi di più »


R come ragno

I ragni sono animaletti molto affascinanti. Appartengono alla classe degli Aracnidi, di cui fanno parte anche gli scorpioni, le pulci e le zecche. Mentre gli insetti hanno 6 zampe, i ragni ne hanno 8. Vicino alla bocca hanno anche particolari strutture dette cheliceri che servono a catturare le prede o iniettare un veleno. Il numero 8 deve piacere molto ai ragni, perché di solito
Leggi di più »


T come Tartaruga

Oggi, 23 maggio, è la Giornata Mondiale delle Tartarughe! Le tartarughe sono rettili, come i serpenti, le lucertole e i coccodrilli ma appartengono a un ordine diverso, quello dei Testudines o Chelonia. Comprendono specie terrestri, di acqua dolce e marine. La loro caratteristica principale è la presenza di un guscio che protegge il corpo. La parte superiore si chiama carapace, quella inferiore piastrone. Tartarughe
Leggi di più »


L’evoluzione per selezione naturale

La teoria elaborata da Charles Darwin si chiama teoria dell’evoluzione per selezione naturale. La selezione naturale è il “motore” che fa cambiare gli organismi nel tempo. Senza che ce ne accorgiamo, la natura (l’ambiente dove gli organismi vivono, gli altri esseri viventi) ogni giorno “premia” gli individui che hanno le caratteristiche più favorevoli. Quelli più forti, più capaci di procurarsi il cibo, di riprodursi.
Leggi di più »


L’alfabeto degli animali – L come lupo

Visto che oggi è Lunedì, iniziamo dalla L! L come… lupo! Carta di identità del lupo Nome: Canis lupus Classificazione: classe mammiferi, ordine Carnivori, famiglia Canidi Indirizzo: vive in molte zone dell’emisfero settentrionale, dall’Alaska alla Siberia. In Europa è estinto in molti paesi. In Italia attualmente ci sono lupi sugli Appennini, sulle Alpi occidentali e in zone collinari di Lazio e Toscana. Dimensioni: da
Leggi di più »


Doni nuziali

Se noi facciamo regali a Natale o per il compleanno, alcuni animali si fanno regali durante il corteggiamento. I maschi di alcune specie, infatti, portano in dono alle femmine qualcosa per conquistarle: di solito prendendole per la… gola, cioè regalando qualcosa di commestibile. Questo comportamento è chiamato dagli etologi (gli scienziati che studiano il comportamento animale) “dono nuziale”. Alcuni esempi? Uccelli come il martin
Leggi di più »


I doni dei Re Magi

Apriamo insieme gli scrigni dei Re Magi! Nel primo c’era l’oro, un metallo prezioso. L’oro si trova in natura dentro a masse rocciose dove forma dei filoni o giacimenti auriferi (aurum è il nome latino dell’oro, da cui deriva anche il suo simbolo chimico Au). Spesso si trova in piccole scaglie o in palline arrotondate, le famose pepite d’oro. I Magi lo donarono a
Leggi di più »


Il cioccolato cresce sugli alberi!

Non è proprio come dice il titolo… ma è vero che il cioccolato si ricava da una pianta, che si chiama Theobroma cacao. L’albero del cioccolato può essere alto fino a 12 metri ed è originario dell’America Latina. Oggi viene coltivato anche in altre parti del mondo, come in Africa e in Asia, sempre in climi tropicali. I paesi africani come la Costa d’Avorio
Leggi di più »